Amore e ginnastica Free download ´ 5

Edmondo de Amicis È 5 Summary

Amore e ginnastica Free download ´ 5 ´ Mr Celzani finds himself consumingly in love with an ian gymnast with whom he shares an apartment block The machinations of their fellow inhabitants notwithstanding he finds his romantic efforts repeatedly thwarted by his beloved’s single minded focus on her rigorous physical discipline Through the interIscipline Through the intertwining of his dual themes De Amicis proposes a timeless meditation on the necessity of both balance and principl. Divertente e ironico racconto di De Amicis sorprendente per chi ha in mente il suo best seller Cuore

Read Ñ PDF, eBook or Kindle ePUB free È Edmondo de Amicis

Mr Celzani finds himself consumingly in love with an ian gymnast with whom he shares an apartment block The machinations of their fellow inh. Un altro autore italiano da canone che si conferma capace di una levità ironia e gestione narrativa che tanti romanzieri di oggi si sognano e la cui assenza cercano di mascherare con la banalità sintattica e l'uso creativo della lingua Tra l'altro tenendo conto che De Amicis era un giornalista non toscano addirittura un po' controcorrente del secondo ottocento potremmo dire che il manuale svecchiare l'italiano letterario è stato scritto se non da lui con un suo contributo

review Amore e ginnastica

Amore e ginnasticaAbitants notwithstanding he finds his romantic efforts repeatedly thwarted by his beloved’s single minded focus on her rigorous physical d. Il De Amicis che ricordavo io era uello del famosissimo e moraleggiante “Libro Cuore”Ecco tenete Torino uella di fine ‘800 ma dimenticatevi pure di Franti del Maestro Perboni di Garrone e madri lacrimose e immergetevi in uesto splendido racconto lungo che è “A e ginnastica”Un racconto di un’Italia appena nata che cambia e che si affaccia alla modernità donne inserite nel contesto lavorativo intellettuale e addirittura l’inserimento dello sport –la ginnastica appunto all'interno del programma scolastico Si pensi che la prima società sportiva d’Italia la Reale Ginnastica venne creata nel 1844 e “A e Ginnastica” si basa proprio sulla ferrea volontà della maestra Pedani di trasmettere e insegnare i dettami ed i tecnicismi di uesta disciplina in un modo che definire rivoluzionario per uei i tempi è dire poco uindi “la ginnastica” ce l’abbiamo è la maestra Pedani la determinata docente di educazione fisica un po’ mascolina ma senza dubbio una bella donna emancipata e giunonica dal corpo sodo e prosperoso L’ “a” dobbiamo andarcelo a recuperare in un ex seminarista il Celzani innamorato pazzo della bella maestra ma pur sempre timido e un po’ pretinoIn mezzo a fare da collante ci mettiamo un palazzo del centro al piano di sopra la Pedani al piano di sotto il Celzani e poi l’abilità di De Amicis di raccontarci in maniera divertente e godibilissima tutta uella girandola di pregiudizi e le fortissime resistenze tipiche di una classe sociale maschilista e conservatrice che di certo non vedeva di buon occhio l’attività fisica femminile per uestione di morale e di decenza In un’epoca in cui il busto delle donne era strizzato in rigidi corpetti e le gambe ben nascoste da ampi vestiti e mutandoni l’idea di vedere giovinette arrampicarsi sul uadro svedese come scimmie o fare acrobazie sulla trave tutto poteva sembrare tranne che una cosa buona La Pedani si batte contro la mentalità e le leggi dell’epoca che non consentivano alle scolare di praticare come i loro colleghi l’attività ginnica per uanto benefica potesse essere Le idee progressiste della Pedani e la Pedani stessa direi “Alta e robusta larga di spalle e stretta di cintura modellata come una statua” di colpo gettano un gran scompiglio nel rigidissimo e impomatato euilibrio emotivo e nel buonsenso borghese del corpo docente di cui la Pedrani fa parteE apriti cieloIl Celzani “Trentanni e più aspetto di un uomo di cinuanta figura di precettore di casa patrizia clericale” passa ore a spiare la sua vicina di casa con l’orecchio teso verso il seppur minimo movimento e nel frattempo la pensa e la ripensa la figura scultorea della giovane turba le sue notti spesso insonni e capita pure che la incroci per le scale con sua grande vergogna Seguono poi i vari personaggi per lo più i vari maestri tutti ammaliati dalla Pedani virago uanto mai determinatissima a limitarsi alla ginnastica e al benessere fisico più che agli uomini tutti animati da uel sottile voyerismo che è l’anima del racconto tra salutismo emancipazione pudore capriole e ammiccamenti maliziosi“A e ginnastica” è un breve romanzo che si legge velocemente delizioso ironico spiritoso con uella punta di divertita c